Il vino è tra i compagni di vita dell’uomo più antichi che esistano.

Si dice che il primo della storia sia stato prodotto per caso, grazie ad una fermentazione del tutto accidentale dell’uva che era stata dimenticata in un recipiente, probabilmente nella zona del Caucaso, a cavallo tra l’Asia e l’Europa.

Diversi rilievi archeologici hanno stabilito che già diversi millenni prima di Cristo questa bevanda era conosciuta e degustata e non è un mistero che, nel corso del tempo, si sia raffinata sempre di più, fino a dare vita ad infinite varietà a seconda della differenziazione delle materie prime, della lavorazione, delle note di sapore… una tradizione che continua imperturbata da millenni e che delizierà anche le generazioni future. Una costante della vita umana, si potrebbe dire.

Ecco perché regalare una bottiglia di vino è sempre una buona idea: quello rosso, in particolare, si adatta più facilmente a diversi tipi di portate e alla stragrande maggioranza dei palati, motivo per il quale è il più scelto in queste occasioni.

Siete stati invitati ad una cena? Avete in programma di partecipare a dei festeggiamenti? Siete in fremito perché avete organizzato il primo incontro con i genitori del vostro partner? O semplicemente amate riunirvi tra amici a suon di pizza, serie Tv e giochi da tavolo? In tutte queste circostanze – ed in tante altre ancora – portare con sé una bottiglia di vino è sempre un’ottima idea, perché risulta un regalo gradito in ogni tipo di contesto.

Già, ma quale bottiglia scegliere?
Oggi il mercato ci mette a disposizione una serie infinita di proposte; se siete in cerca di qualche consiglio, eccone qualcuno!

I migliori vini rossi da regalare

  • Taurasi Docg, Feudi di San Gregorio;
  • Cottanera, Etna Rosso Riserva Doc Zottorinoto 2013;
  • Tripudium, Cantine Pellegrino 1880, Terre Siciliane Rosso IGT;
  •  Bradisismo 2015, Veneto Rosso, Inama Azienda Agricola;
  • Monteverro Igt, Toscana Rosso;
  • Nican 2009, Montepulciano Dop Riserva;
  • Parusso, Barolo Docg Bussia Riserva Etichetta Oro;
  • Tenute Silvio Nardi, Brunello di Montalcino 2013;
  • Valori, Montepulciano d’Abruzzo Doc Bio, Chiamami quando piove;
  • Vignamaggio, Chianti Classico Gran Selezione Docg Monna Lisa.