Nonostante Halloween sia considerata una festa importata d’oltreoceano, in realtà ha origini europee e, anzi, alcuni rituali simili a quelli celtici hanno trovato luogo proprio in Italia, in antichità.

Simbolo eterno di questo momento dell’anno è la zucca, intagliata in maniera buffa o horror per ospitare una candela che, secondo la leggenda, sarebbe l’unica luce che il momentaneo contatto tra il mondo dei vivi e quello dei morti potrebbe sopportare: un’atmosfera magica, mistica, ma anche divertente e giocosa, che si espande a macchia d’olio grazie ai tanti party in maschera organizzati in ogni angolo del mondo!

È proprio su queste tavole e sui relativi buffet che si incontrano i menù tipici di questa festività, di cui molte, moltissime pietanze, dai primi ai dolci, sono proprio a base di zucca!

Ma quali sono i benefici di questo ortaggio profumato e colorato?

La zucca delle meraviglie

Di certo, intagliare una zucca per renderla lanterna non è semplicissimo ma, in ogni caso, a fine operazione ci sarà tanta polpa da utilizzare!

Vale, quindi, la pena armarsi di ricettario e imparare anche gli utilizzi alternativi, ad esempio in fatto di beauty, che possiede l’ortaggio autunnale per eccellenza.

Ricca di beta-carotene e flavonoidi, innanzitutto, la zucca riesce a contrastare l’invecchiamento delle cellule del nostro organismo, facendo da antiossidante (migliorando lo stato di pelle, unghie e capelli), intervenendo positivamente anche sull’equilibrio intestinale grazie alla grande quantità di fibre; inoltre, va in soccorso del sistema immunitario e i suoi semi (spesso sgranocchiati tostati) garantiscono un alto apporto di vitamina E, perfetta per i disturbi dell’apparato urinario, soprattutto maschile.

Ma non è tutto.

Infatti, gustando questi semi si può godere dell’assunzione di triptofano, un aminoacido essenziale prezioso per il nostro buonumore e per la qualità del sonno, che aiuta nella produzione della serotonina, capace di combattere persino la “bestia nera” della depressione.

La zucca in sé, invece, come suggerisce anche il colore, è un grande accumulatore di vitamina C (ed A), oltre che di sali minerali importanti e di omega tre, che vanno in soccorso del colesterolo e, quindi, alleati nella prevenzione di malattie cardiovascolari.

Regimi dietetici controllati

La zucca è un alimento estremamente magro (18 Kcal per 100 grammi, con meno del 3,5% di carboidrati e dell’1% di proteine), perfetto anche per chi conduce regimi dietetici controllati.

Anzi, la sua composizione acquosa ha un’utilissima funzione diuretica, perfetta per sgonfiare l’organismo (e, quindi, anche per perdere peso), per combattere la cellulite e come azione detox naturale.

Come non citare, poi, i buonissimi fiori di zucca che fanno parte delle ricette più buone della tradizione gastronomica italiana! Tra l’altro, c’è una piccola curiosità: sembra che anche la buccia, ben lavata, possa essere utilizzata in alcune preparazioni, risultando addirittura antibiotica e antifungina!

Beauty

In pochi sanno che la zucca può essere utilizzata anche come maschera beauty.

La sua polpa fresca, infatti, è capace di cancellare segni di stress e stanchezza dal viso, oltre che di fornire alla pelle idratazione e nutrienti in maniera assolutamente naturale: basta schiacciarla o centrifugarla e lasciarla “in azione” per una ventina di minuti, proprio come un impacco o qualsiasi altro cosmetico. La presenza del beta-carotene si rivela utilissima anche per una tintarella più dorata ed uniforme!